Skip to content

CHAOTICSOUL.US

Chaoticsoul.us

UNETBOOTIN SCARICARE


    Scarica l'ultima versione di UNetbootin per Windows. Installare Linux utilizzando una USB invece di un CD. Le scuse per non provare Linux stanno diventando. Supporto integrato per scaricare e caricare automaticamente le seguenti distribuzioni: Ubuntu. Linux Mint. openSUSE. Arch Linux. Debian. UNetbootin carica le. UNetbootin – un software per creare un flash drive avviabile o un disco rigido con il sistema operativo Linux. UNetbootin supporta la maggior parte delle. UNetbootin può generare il supporto USB avviabile facendosi carico anche della procedura di download delle immagini ISO relative alle varie. UNetbootin è uno dei software più utilizzati per creare chiavette USB Permette di scaricare e installare più distribuzioni GNU/Linux nella.

    Nome: unetbootin
    Formato:Fichier D’archive
    Sistemi operativi: Android. iOS. MacOS. Windows XP/7/10.
    Licenza:Solo per uso personale (acquista più tardi!)
    Dimensione del file:15.37 Megabytes

    Contatti Linux Live USB Pressoché ogni moderna distribuzione Linux prevede una modalità "live", ovvero la possibilità di eseguire l'intero sistema operativo senza doverlo installare.

    In tale contesto non è possibile salvare le configurazioni al sistema stesso che ad ogni avvio parte sempre nello stato originale , ma si possono comunque leggere e scrivere i files ospitati sul disco rigido, connettersi ad una rete ed accedere a servizi online, o più semplicemente provare empiricamente Linux prima di installarlo permanentemente sul proprio computer.

    ISO scaricato dal sito di una qualunque distribuzione, oppure riversare tale file su una chiavetta USB. Esistono numerosi programmi di tal fatta, per tutti i sistemi operativi. ISO che è stato scaricato e pigiare l'apposito pulsante. La parte più complicata arriva a questo punto: occorre indicare al proprio PC di avviarsi da USB anziché dal disco rigido come fa abitualmente.

    Alcuni modelli rilevano automaticamente la presenza della chiavetta e spontaneamente permettono di selezionarla, in altri è necessario premere un tasto della tastiere nelle primissime fasi di accensione quando viene mostrato il logo del produttore oppure, sui computer più vecchi, la schermata nera del BIOS.

    Poco dopo aver selezionato il giusto dispositivo di avvio, dovrebbe comparire la schermata di avvio di elementary OS. Adesso potrai seguire le istruzioni su schermo che ti guideranno lungo il resto del procedimento.

    Verifica il file scaricato Verificare il tuo download è un passo opzionale ma importante.

    Generiamo un checksum o hash sum per le immagini di elementary OS e ti consigliamo di verificare che il tuo download corrisponda al checksum prima di provare ad installarlo. Questo assicura che tu abbia ricevuto tutto il file completo e che la tua immagine da installare non sia alterata in alcun modo.

    Apri "Etcher" e seleziona il file immagine di elementary OS che hai scaricato, usando il pulsante "Seleziona immagine". Ethcer dovrebbe rilevare automaticamente la periferica USB, ma controlla che quella selezionata sia la destinazione corretta.

    Comincia il processo di scrittura cliccando su "Flash!

    Impiegherà qualche un istante per iniziare. Di seguito ti indico i passaggi necessari per procedere. Windows 8. Per chiarezza, devi sapere che il pannello gestionale di UEFI non è uguale su tutti i computer, pertanto i menu e le opzioni a tua disposizione potrebbero differire leggermente da quanto ti ho indicato.

    Se hai bisogno di ulteriore aiuto, puoi far riferimento alla mia guida su come entrare nel BIOS , oppure cercare un tutorial appropriato su Google, specifico per modello di computer in tuo possesso. Installare Linux Finalmente è giunto il momento di installare Linux sul tuo computer! Per prima cosa, dunque, inserisci la chiavetta USB contenente Ubuntu nel computer e riavvialo: se tutto è andato per il verso giusto, il PC dovrebbe caricare il sistema operativo contenuto nella chiavetta e, dopo qualche minuto, dovresti visualizzare la schermata di benvenuto del sistema operativo.

    Il grosso è praticamente fatto! Se tutto è andato come previsto, al riavvio successivo, dovresti avere la possibilità di scegliere se far partire Windows o Ubuntu, qualora tu abbia scelto di affiancare i due sistemi operativi.

    Basta solo inserire la penna USB e premere su OK per iniziare il download automatico della distro Linux scelta e procedere con l'installazione nella penna USB scegliere correttamente la lettera dall'ultimo menu. Attaccare la penna USB almeno 2 GB al computer, avviare il programma e scegliere, dal menu a tendina, la distribuzione Linux che si vuole installare.

    Dopo che Linux è stato installato sulla chiavetta USB è possibile collegarla a qualsiasi computer avviandolo da penna USB, facendoci girare Linux in modo indipendente da Windows. La particolarità di Universal USB Installer non è solo la quantità di distrubuzioni e versioni supportate, molte di più rispetto Unetbootin, ma anche la presenza di Installer.