Skip to content

CHAOTICSOUL.US

Chaoticsoul.us

FOBIA DELLA BATTERIA SCARICA


    Se basta una batteria scarica per far esplodere l'ansia della disconnessione, la malattia si chiama nomofobia. Ecco cosa dicono gli esperti. Nomofobia è un termine di recente introduzione (nomophobia nel mondo anglosassone) che Il termine (formato col suffisso -fobia e un prefisso inglese, abbreviazione di no-mobile) è esauriscono la batteria o il credito residuo o non hanno copertura di rete". Crea un libro · Scarica come PDF · Versione stampabile. Siamo sempre più abituati a fare di tutto con i nostri smartphone, veri e propri computer tascabili al nostro seguito. Secondo l'ultima ricerca condotta dalla Cass Business School di Londra, l'icona della batteria del telefono cellulare condiziona lo stato. Ansia da batteria scarica: la nuova fobia di chi non riesce a stare senza smartphone · Immagine Secondo l'ultima ricerca condotta dalla Cass.

    Nome: fobia della batteria
    Formato:Fichier D’archive
    Sistemi operativi: Android. Windows XP/7/10. iOS. MacOS.
    Licenza:Solo per uso personale (acquista più tardi!)
    Dimensione del file:36.49 MB

    FOBIA DELLA BATTERIA SCARICA

    La helminthofobia è l'irrazionale paura dei vermi e della possibilità di contrarre malattie causate dall'infestazione di parassiti. La iatrofobia è la paura dei medici. L'idrofobia chiamata anche talassofobia è la paura dell'acqua e dei liquidi in generale.

    Si manifesta soprattutto con il terrore delle acque profonde e la convinzione infondata di annegare. La maggioranza degli idrofobici non è in grado di nuotare e, nei casi più gravi, non riesce nemmeno ad immergersi nell'acqua. Il risultato è che il fobico si blocca e la paura di fallire gli impedisce di prendere decisioni o di assumersi rischi. La laliofobia o lalofobia è la paura di parlare. La misofobia è la paura patologica del contatto con lo sporco e con i germi. I misofobi aumentano all'inverosimile le precauzioni igieniche, come il lavarsi ossessivamente le mani o curare in maniera maniacale la pulizia della casa.

    Ne approfitto per ricordare che facendo passare il puntatore sui link si possono visualizzare informazioni aggiuntive, ad es. Restano le scelte traduttive di media importanti come il Cor e la Rai… brrr…, problema di non poco conto!

    Nautilus, grazie del link, ho visto che ce ne sono anche di davvero divertenti, come hippopotomonstrosesquipedaliophobia , la paura delle parole lunghe! Terminologia etc.

    Terminologia, localizzazione, traduzione e altre considerazioni linguistiche Home Chi sono About. Paure moderne: nomofobia Qualche mese fa Fritinancy descriveva il neologismo inglese nomophobia , la paura di trovarsi senza cellulare o di non poterlo usare batteria scarica, mancanza di copertura ecc.

    Non sono consentiti commenti o ping. Stefano : Oddio, come detesto questo tipo di cose.

    Durante il sondaggio, gli intervistati hanno affermato che un indicatore di livello batteria completo li rende di ottimo umore, facendoli sentire capaci di andare ovunque e di fare qualsiasi cosa. Al contrario, quando il livello di carica della batteria scende sotto la metà, gli stessi utenti provano ansia e sconforto. Per fortuna o purtroppo, i telefoni cellulari sono ormai molto più che semplici mezzi di comunicazione e senza di essi ci si sente persi, isolati e irraggiungibili da chi potrebbe aver necessità di comunicare qualcosa di urgente o di particolarmente importante.

    La necessità di tenere il cellulare sempre carico influisce anche sulle attività quotidiane delle persone: c'è chi litiga perché vuole dormire vicino alla presa di corrente e c'è chi sceglie di andare a fare shopping in un negozio anziché in un altro, perché in quel determinato posto c'è la possibilità di ricaricare lo smartphone.

    Alcune volte, questi atteggiamenti diventano ossessivo-compulsivi, trasformandosi in fissazioni che condizionano l'intera esistenza dell'individuo. Infine, la ricerca ha evidenziato che le persone che lasciano esaurire le batterie dei loro telefoni sono etichettate dagli altri come "disorganizzate" e incapaci di essere membri competenti della società.

    Windows Novembre 20H1 Aprile Visto che i telefoni cellulari sono diventati molto di più che semplici mezzi di comunicazione — sono mappe, portafogli digitali, sistemi di intrattenimento, diari, banche, contapassi e misurapressione, ecc. I cellulari ci dicono chi siamo. Lo studio suggerisce inoltre che questa dipendenza significa che le persone ormai si definiscono e giudicano gli altri in base alla loro gestione della batteria.

    Ti potrebbe interessare anche