Skip to content

CHAOTICSOUL.US

Chaoticsoul.us

RECUPERARE LIPO TROPPO SCARICA


    Contents
  1. Ripristinare una lipo
  2. Vademecum Batterie LiPo Droni – Tutto Ciò Che Devi Sapere
  3. Batterie al litio: come farle durare di più
  4. Come rigenerare una batteria

Come un furbo, ho dimenticato la radio accesa e la lipo 3s e' morta Tanto che il caricatore dice "low voltage" e si rifiuta di. ciao a tutti,espongo il problema,ho comprato una lipo firefox 11,1v mah 20c oppure "morire" completamente dopo solo un paio di cicli carica-scarica. cioe' una mAh, va caricata per il recupero iniziale a mA. Ciao ragazzi, volevo chiedervi come posso provare a ripristinare due pacchi di batterie lipo nuovi che non ho mai usatomah 30c. Io testimonio per due batterie di due amici, una lipo su una auto rc dimenticata collegata e una lipo nuova imballata arrivata troppo scarica. Come ormai è noto, le batterie Lipo e Life sono molto più delicate delle delle NiMH/NiCd le Lipo/Life si comportano come un recipiente, se versi troppo misura la tensione dell'elemento mentre questo si scarica sulla resistenza sopra citata.

Nome: recuperare lipo troppo
Formato:Fichier D’archive
Sistemi operativi: MacOS. Android. iOS. Windows XP/7/10.
Licenza:Solo per uso personale (acquista più tardi!)
Dimensione del file:62.55 MB

Accedi o registrati. Cerca solo nei titoli. Lista utenti. Batterie LiPo 2S gonfie. Messaggi ultime attività. Pagina di 1. Sempre oggi Ultima settimana Ultimo mese.

Filtrato da:. Precedente Succ. Batterie LiPo 2S gonfie 15 ottobre 17,

Quando si eseguono dei cicli è tuttavia importante impostare un tempo di attesa per permettere alla batteria di raffreddarsi. Vi sarà un breve ritardo tra carica e scarica per permettere alla batteria si raffreddarsi durante il processo.

Potete impostare la durata di questo intervallo tra 1 e 60 minuti. I produttori di batterie segnalano tre benefici principali legati alla ciclizzazione di batterie NiCd e NiMH: Manutenzione della batteria: Le batterie NiCd beneficiano nella loro efficienza grazie a cicli costanti, e si raccomanda di eseguirne circa uno al mese.

Le batterie NiMH non richiedono altrettanti cicli. Se dovessero riuscire a immagazzinare solo una piccola parte della capacità ipotetica, vorrà dire che la batteria sta terminando la sua vita operativa e dovrà essere sostituita.

Ripristinare una lipo

MAI lasciare incustodite le batterie al litio mentre sono in carica o in scarica! MAI posizionare le batterie al litio su superfici infiammabili durante la carica. MAI usare di nuovo batterie al litio che abbiano iniziato a gonfiarsi o che si surriscaldino con facilità o che non si caricano sufficientemente nel tempo prestabilito.

In caso contrario si potrebbero verificare delle esplosioni o degli incendi!! MAI scaricare celle agli ioni di litio al di sotto dei 2.

Sostituitela immediatemente con una nuova e integra. Le più utilizzate nel modellismo sono sicuramente le LiPo per la loro incredibile efficenza e potenza e le LiFe per la loro affidabilità e robustezza. Quindi maneggiate sempre le batteria al Litio con estrema attenzione e seguite scrupolosamente le specifiche della vostra batteria e verificate sempre le impostazione del caricabatterie.

A tal proposito i caricabatterie Equilibrium hanno un programma dedicato e ottimizzato per il bilanciamento delle celle, a patto di collegare la presa di bilanciamento presente sul vostro pacco batterie.

Tramite il connettore di bilanciamento infatti, il caricabatterie verifica il voltaggio di ogni singolo elemento del pacco applicando dei piccoli carichi circa mA per tenere alla stessa tensione. In entrambi i processi è bene collegare il connettore di bilanciamento, tuttavia nel processo di carica semplice si presta meno attenzione al bilanciamento e la tolleranza è molto più alta.

Per questo motivo completare questo processo richiede un tempo sensibilmente superiore ad una normale carica, ma il bilanciamento della batteria è garantito.

Se una batteria si carica a 1C non caricarla a correnti superiori! La corrente costante viene erogata nella prima parte del processo di carica veloce.

Quando la batteria raggiunge il voltaggio pre- impostato, non verrà più fornita corrente costante e verrà applicato voltaggio costante al pacco. Questo è normale. Per ragioni di sicurezza, è bene impostare tutti i cutoff per capacità e tempo.

La tensione di stoccaggio consigliata è poco sopra la tensione nomimale intorno a 3,8V per le LiPo , tuttavia il programma. Scaricare le batterie al Litio. Caricare una batteria al Litio quando è già carica per metà ha esattamente lo stesso effetto che caricare una batteria totalmente scarica, a differenze di quanto succede per le batterie NiXX.

In ogni caso se doveste avere la necessità di dover scaricare le vostre batterie, il programma DCHG fa al caso vostro. Anche nel processo di scarica è consigliabile collegare la presa di bilanciamente per tenere sottocontrollo il comportamento delle singole celle e bilanciare il pacco.

Le Batterie Pb: carica, scarica e gestione. Non cercate di caricare le batterie Pb nello stesso modo delle altre batterie! Non cercate di usare impostazioni di carica destinate alle batterie Nixx o litio per le batterie Pb. Non superate mai il voltaggio massimo di carica di Non è richiesta la ciclizzazione per queste batterie.

Attualmente sono le AM. Contatta lo Staff - Modellismo.

Vademecum Batterie LiPo Droni – Tutto Ciò Che Devi Sapere

IVA Nome utente. Segna i forum come letti. Ripristino lipo scarica a 1,3 v Ciao ragazzi, volevo chiedervi come posso provare a ripristinare due pacchi di batterie lipo nuovi che non ho mai usato Quote: vorrei saperlo anche io Quote: Originariamente inviata da saettamcqueen Qui il problema è di natura diversa: la cella ti si è scaricata sotto i 3V o è nell'uso che ti si scarica più velocemente delle altre celle??

Quote: Originariamente inviata da gabri mi si scarica piu velocemente delle altre Quote: Originariamente inviata da saettamcqueen Prova ancora una volta a bilanciarla. Regole d'invio. Discussioni simili.

Batterie al litio: come farle durare di più

Scarica batteria LiPo. Molto piu' probabile che siano scariche al di sotto di 3,2 volt. Da qui i consigli per provare a rianimarle, insieme agli altri consigli sulla sicurezza Siamo tutti d'accordo che in ogni caso si deve procedere con la massima sicurezza possibile ed e' inopportuno e poco conveniente "l'accanimento terapeutico" per rianimare 2 batterie se si compromette la sicurezza!

Molto piu' conveniente a sto punto comprare un altro paio di batterie. Boh, io spero per te che sia risolvibile la cosa, ma se poi puoi prenditi o un Xtar rocket o un Xtar sc2 plus..

Per ora solo ipotesi, ma se proprio dovessi ricomprarlo, e non trovi xtar.. Concordo con te. Qui io ho consigliato di ricaricare cosi' tante ore perche' le batterie sono k. Come detto: la sicurezza va prima di ogni altra cosa! Ovvio che la via piu' sicura e piu' breve e' quella di cambiare carica batterie e batterie stesse Xtar, Nitecore.. Se anche fosse troppo scarica e si recuperasse è assolutamente sconsigliato riutilizzare la batteria.

Onestamente non mi pare di aver consigliato il recupero "a cuor leggero" come sostieni tu! Anzi, mi pare di essere stato piu' che sufficientemente chiaro nel dire che il recupero senza giusti caricabatterie puo' essere anche pericoloso facendolo con il caricabatterie che ha Insomma piu' di cosi' Io mi sono permesso di consigliare questa procedura perche' io stesso in passato l'ho praticata recuperando una batteria con successo Poi se il destino delle batterie e' comunque lo smaltimento lo decidera' lui!

Siamo qui per rispondere a domande, chiarire dubbi, cercare di risolvere se possibile problemi comuni ma, cercando di restare sempre in sicurezza e dicendo esattamente come stanno le cose con tutti i pro e i contro caso per caso.

Ad ognuno poi spetta la scelta o decisione finale che mi auguro verra' esercitata in piena coscienza e, forse, con qualche conoscenza ed esperienza in piu'.

Ok, siamo in un forum e cerchiamo di dare un aiuto, ma in questo caso l'unico consiglio sensato è di smaltire le batterie e comprarne di nuove. Non sappiamo marca, non sappiamo voltaggio della batteria, come ha vissuto in questi 3 mesi etc. Sappiamo inoltre che a detta dell'utente non è riconosciuta ne dal caricabatterie quindi in teoria inutile metterla in carica per ore Per poter dare un consiglio dovremmo essere certi di quale sia effettivamente il problema Tra l'altro il recupero in questo caso dovrebbe farlo tramite un caricabatterie per NiMh Giorgioroby johnnysvapo oh!

Come rigenerare una batteria

Ma come le hai utilizzate in questi tre mesi, in un tubo meccanico a 0,1 ohm o in un pv elettronico a 12 W? Se sono gonfie sono andate in surriscaldamento. In ogni caso quelle batterie sono da smaltire, ma prima di comprare le nuove faresti bene a scopire le cause della precoce usura, altrimenti tra tre mesi sei di nuovo qui a fare la stessa domanda. Misurare solo adesso col tester la tensione di quelle batteri, non credo ti servirà a molto per capire cosa è successo, ma per il futuro lo strumento ti tornerà utile.

Procuratene uno. Anche economico va bene. Posted 15 Feb Comunque le batterie le ho smaltite, le ho usate per una 10ina di giorni su tubo a. A questo punto credo di averle stressate troppo con quell'ultilizzo. Il modello del charger è New I2 comunque.