Skip to content

CHAOTICSOUL.US

Chaoticsoul.us

SCARICA STAGIONI LOST


    Lost streaming ITA e Download, compratibile anche su smartphone e tablet. Film e Serie Tv in alta Scarica in HD Prima Stagione iTA in HD. 1×01 Pilota. Lost. Il volo della Oceanic Airlines partente da Sidney, a causa di un presunto guasto Dopo lo scoppio della bomba alla fine della precedente stagione. come no!! io ho cominciato a vederlo il mese scorso, e ho scaricato tutte e 6 le stagioni in meno di un mese!! davvero eccezionale!!. Prima Stagione, Avinaptic, Download. Episodio 1 - Pilota. Episodio 2 - Pilota parte 2. Episodio 3 - Tabula rasa. Episodio 4 - La caccia. Episodio 5 - Il coniglio. Lost - Stagioni GMXUFMsl TRAMA Lost è una serie televisiva statunitense creata da J.J. Abrams, Damon Lindelof e Jeffrey Lieber. Prodotta.

    Nome: stagioni lost
    Formato:Fichier D’archive
    Sistemi operativi: MacOS. iOS. Windows XP/7/10. Android.
    Licenza:Solo per uso personale (acquista più tardi!)
    Dimensione del file:61.53 MB

    Registrati Login. Indice Aiuto Ricerca Accedi Registrati. Pagine: Jacob89 Visitatore. Citazione da: FuckingDeb87 - 22 May , Citazione da: Jacob89 - 22 May , Serie che non sono riuscito a terminare: Hereos, Falling Skies.

    Citazione da: Daniel Widemore - 22 May ,

    La donna si avvia nella giungla, dove apre una valigetta con un kit di vaccini. Prima dell'incidente del volo , Juliet scopre che Ben ha un tumore alla colonna vertebrale e accusa l'uomo di essere un bugiardo, visto cha aveva affermato che sull'isola nessuno si era mai ammalato di cancro. Dopo l'incidente, Ben porta Juliet alla Fiamma, dove Mikhail le mostra sua sorella con la nipotina: Rachel è davvero guarita e ha potuto partorire regolarmente.

    Qualche tempo dopo, i due discutono un piano: Juliet sarebbe andata nella giungla con Kate e si sarebbe dovuta conquistare la fiducia dei naufraghi. Ben aveva già attivato l'impianto di Claire che avrebbe accusato i sintomi proprio all'arrivo di Juliet sulla spiaggia, in modo da permettere alla donna di guadagnarsi la stima degli altri; inoltre, aveva mandato Pryce a collocare il vaccino nel punto di rilascio di Ethan.

    Consegna, infine, una maschera anti-gas a Juliet e la saluta.

    download stagioni lost?

    Domande e teorie: qual è il fine degli Altri? Solo la ricerca sulle donne incinte, o c'è dell'altro? E Juliet vuole davvero tornare a casa il prima possibile, come afferma Jack, o preferisce, prima, stare al servizio degli Altri? Secondo episodio: Charlie attiva una trappola della Rousseau, una freccia lo colpisce alla gola, muore in pochi secondi. Organizza un'escursione nella giungla con gli stessi personaggi del suo sogno: Hurley, Jin e, naturalmente, Charlie.

    Ci viene rivelato che, nel passato, Desmond ha trascorso un breve periodo in un convento di frati: un "fratello" gli racconta la storia del sacrificio di Isacco. Ruth, la sua ex-fidanzata, lo accusa di essere un codardo ed utilizzare la scusa della vocazione per sfuggire al matrimonio.

    Un giorno Desmond, dopo essersi ubriacato con le bottiglie di vino prodotte nel convento, viene allontanato: la vita da frate non gli si addice. Ed è in questa occasione che conosce Penny, venuta a ritirare alcune casse di vino al convento. Il flash mostra a Desmond una persona che arriva con un paracadute sull'isola: non ci sono dubbi, per lui è Penny, conoscendo il suo motto "con un po' di soldi e determinazione puoi trovare chiunque".

    L'evento si realizza: da quello che sembra un elicottero, il gruppo vede lanciarsi un paracadutista; decidono di partire la mattina seguente per recuperarlo. Desmond sa di dover sacrificare Charlie affinché riesca a salvare Penny: ma, istintivamente, quando il suo flash diventa realtà e Charlie sta per attivare la trappola, urlando "Stai giù!

    Charlie allora capisce le precedenti intenzioni di Desmond e si fa rivelare le sue visioni. Lo accusa, quindi, di aver predisposto il suo sacrificio per trovare Penny, ma Desmond replica che salvandogli la vita, cambia continuamente gli eventi lasciando, tuttavia, Charlie sempre in pericolo di morte. Pensa sia una prova da affrontare, come nel caso di Abramo con Isacco. Jin trova il paracadutista appeso ad un albero, apparentemente morto: Desmond chiedendo "scusa" a Penny, tira giù il corpo.

    Curiosità: il titolo originale di questo episodio è Catch in italiano Comma 22 , come l'omonimo libro di Joseph Heller, in cui è contenuto il "paradosso del comma 22": l'unico motivo per abbandonare una missione pericolosa è la pazzia, ma chiunque abbandoni una missione pericolosa non è pazzo. Arrivano, finalmente, alcune risposte per le "mille" domande lasciate in sospeso in queste prime tre stagioni di Lost! A Sun, quindi, rimangono due soli mesi di vita, tuttavia è contenta che il figlio sia di Jin e non di Jae.

    Scopriamo, inoltre, la verità su Juliet: dopo l'ecografia, torna da sola nel Caduceo per lasciare un messaggio registrato a Ben, informandolo sulla situazione di Sun e avvertendolo che prenderà campioni delle altre donne, per prima Kate. Una volta concluso il messaggio e spento il registratore, Juliet sussurra: "Ti odio! Nella giungla, intanto, Mikhail appare davanti a Desmond, Charlie e Jin: non era morto nella barriera sonica perché, secondo quanto affermerà, le onde sonore non erano impostate ad un livello letale.

    Il sovietico pratica un'operazione a Naomi, la donna paracadutista, togliendole un ramo conficcato nei polmoni. Desmond poi lo lascia andare, con la disapprovazione di Charlie e Jin, accorgendosi che il russo gli aveva rubato il radio-telefono, lo rincorre e recupera l'apparecchio.

    Quando Naomi riprende conoscenza, Hurley le chiede se è venuta a salvarli: "Siamo i sopravvissuti del volo ! E lei:"? Quello partito da Sidney?

    Impossibile, hanno trovato l'aereo, non c'erano superstiti Ne "Il brigantino" proseguono le vicende di Locke, interrotte dopo l'episodio 3x13, "L'uomo di Tallahassee": con un flashback che ci riporta di solo 8 giorni indietro, scopriamo che Locke, per essere "pronto" a conoscere i segreti dell'isola, deve liberarsi del suo passato, uccidendo suo padre.

    Ben, vedendo che Locke è contrario ad ucciderlo, rivolgendosi al gruppo degli Altri afferma che "non è l'uomo che ci aspettavamo che fosse". Infatti, precedentemente, Cindy si era rivolta a Locke informandolo che erano tutti eccitati per lui e che lo stavano aspettando. Locke decide allora di organizzare una specie di trappola, che porterà Sawyer ad uccidere Cooper: imprigiona dapprima il padre nella Roccia Nera dove incontra anche la Rousseau mentre si "rifornisce" di dinamite e successivamente chiama Sawyer facendogli credere di aver catturato Ben.

    Locke ha conosciuto il passato di Sawyer attraverso le schede degli Altri ed è a conoscenza che Cooper, il "vero" Sawyer, ha indirettamente ucciso i suoi genitori. Alla Roccia nera, John rinchiude insieme i due uomini: dopo una breve discussione, Sawyer fa leggere a Cooper la lettera scritta da bambino, dove l'accusava della morte dei genitori e, dopodiché, lo strangola uccidendolo.

    Infine, Locke consegna a Sawyer il registratore con il messaggio di Juliet, informandolo che lei è una talpa; poi si avvia, con il corpo del padre, verso l'accampamento degli Altri. Intanto sulla spiaggia, Naomi racconta di essere stata reclutata, assieme alla sua squadra, da Penelope Widmore, per cercare Desmond.

    Spiega anche che l'aereo del volo è stato ritrovato in fondo al Pacifico, con i corpi tutti al suo interno. Sayid non crede né suo racconto né alla possibilità che la donna possa salvarli, ma quando lei le mostra il telefono satellitare, gli minaccia: "Sayid, ricordami di non salvarti".

    Kate informa dell'accaduto Jack, mentre mangia assieme a Juliet: quest'ultima vuole rivelare qualcosa ma Jack la ferma, dicendo "non ancora". Ed eccoci giunto ad uno dei più importanti episodi di questa stagione, tutto incentrato su Ben e sul progetto Dharma.

    La madre di ben partorisce all'improvviso prematuramente e il padre chiede aiuto a due persone che passavano con l'automobile. La madre muore prima di chiedere al padre, Roger, di chiamare il figlio Benjamin.

    Alcuni anni dopo, Roger e Ben approdano all'isola accolti da Horace, l'uomo che li aveva aiutati durante la nascita di Ben e che aveva reclutato Roger nel progetto Dharma. Nella sala di accoglienza, un video di Marvin Candle spiega ai nuovi arrivati tutte le istruzioni riguardo al progetto.

    Vista l'importanza, leggiamo l'intero discorso:. Per la vostra comodità e per la vostra sicurezza, vi chiediamo di rimanere entro i confini delle vostre nuove abitazioni. Adesso siete membri della Dharma Initiative. Ogni mattina vi sarà dato un nuovo codice, che vi permetterà di oltrepassare la recinzione, se vorrete. La maggior parte di voi verrà assegnata alla terra ferma. A Roger viene affidato un ruolo di manodopera per il quale si arrabbia con Horace, visto che pensava di far parte del progetto per cambiare il mondo.

    Durante una lezione in aula, udito il suono delle sirene, la maestra, Olivia, ordina a Ben e agli altri alunni di raggiungere le proprie posizioni: si tratta di un attacco degli Ostili. Il padre di Ben diventa alcolizzato, e ad ogni compleanno del figlio, lo accusa di aver ucciso la madre. Un giorno Ben, amareggiato per le parole del padre, scappa di casa arrivando alla barriera sonica, al di là della quale appare la madre: lo ferma dicendogli "non è ancora il momento!

    Giorni dopo, Ben decide di oltrepassare la barriera sonica, disattivandola con il codice fornito dalla Dharma e collaudando la sicurezza del passaggio usando come cavia un coniglio bianco; sente i sussurri e appare un uomo, vestito di stracci, che sembra appartenere al gruppo degli Ostili, gli indigeni dell'isola.

    Ma, "sorpresa", l'uomo è Richard Alpert, il reclutatore di Juliet e membro degli Altri sull'isola! Conversa con Ben, chiedendogli di essere paziente. Un po' di anni dopo, un Ben adulto lavora assieme al padre per la manodopera: i due caricano un furgone di birra da consegnare alla stazione Perla.

    Giunti a destinazione, parcheggiano il furgone e iniziano a discutere: è di nuovo il compleanno di Ben e il padre promette che l'anno successivo farà di tutto per ricordarselo.

    Ma Ben, dicendo di aver avuto molta pazienza, dopo aver guardato l'orologio, indossa una maschera antigas e apre una bomboletta di gas tossico. In pochi secondi, Roger muore. Verrà ritrovato da Hurley nell'episodio 3x10, "Tricia Tanaka è morta". Tornando al villaggio Dharma, Ben trova tutti i membri del progetto morti e gli Ostili che indossano le maschere.

    Richard Alpert, guardando l'orologio, si toglie per primo la maschera e chiede a Ben se vuole recuperare il corpo del padre. Ben decide di lasciarlo dov'è ed assieme agli altri si avvia per spostare i corpi. Tornando agli avvenimenti attuali, Locke raggiunge gli Altri con il corpo del padre e, discutendo con Ben, viene informato da questi che è un certo Jacob a comandare il gruppo. John non crede alle sue parole, crede sia lui "l'uomo dietro le quinte" e non questo Jacob.

    Ad un certo punto, appare Mikhail: Ben, poco sorpreso, gli dichiara di pensare che fosse morto, ma il russo gli spiega che i piloni non erano impostati ad un livello letale. Nel vedere Locke, Mikhail chiede spiegazioni, rivelando che era l'uomo che aveva tentato di ucciderlo.

    Poi informa Ben dell'arrivo di Naomi sull'isola, e questi pianifica di andare al campo due notti dopo, per prendere le donne incinte. A quel punto, Locke minaccia Ben e annuncia agli altri che lo avrebbe condotto da Jacob: Ben chiede aiuto a Tom e Richard, ma questi non intervengono. Durante il tragitto, incontrano Alex, la quale augura un buon compleanno al padre. I due raggiungono ed entrano nella casa di Jacob: Ben, indicando una sedia vuota, lo presenta a Locke.

    John, allora, lo accusa di mentire, ma Ben si difende, spiegandogli che è lui ad essere limitato e quindi di non poterlo vedere. Locke si volta per andarsene quando sente una voce sussurrare "aiutami! Ancora una volta, accusa Ben, il quale replica di non aver parlato e si meraviglia del fatto che Locke abbia udito questa voce.

    La stanza inizia a tremare, la lanterna di Ben cade a terra e lui, afferrando la sedia, chiede a Jacob di fermarsi ma viene tuttavia scaraventato contro il muro: a quel punto, Locke scorge per un attimo un uomo seduto sulla sedia.

    Tutto si calma e, una volta usciti, John domanda a Ben cosa fosse stato: Jacob, è la risposta. Più tardi, Ben chiede a Locke cosa gli avesse detto Jacob, ma John lo accusa di nuovo di mentire e di aver organizzato tutta quella scena.

    Ben poi, lo avvisa di volergli mostrare qualcosa e ammette di non aver sempre detto la verità: gli rivela, infatti, di non essere nato sull'isola. I due giungono ad una fossa comune e Ben spiega che gli scheletri sono quelli della sua gente, il progetto Dharma, uomini venuti sull'isola per cercare l'armonia, ma che non riuscivano nemmeno a convivere con gli indigeni.

    Successivamente, Ben spara un colpo prendendo Locke all'addome e facendolo cadere nella fossa: di nuovo, chiede a John cosa avesse udito prima. John risponde: "aiutami", confondendo Ben il quale rinnova la richiesta. Ben, turbato per la risposta, se ne va lasciando John moribondo nella fossa.

    Finalmente, Jack e Juliet spiegano al gruppo il piano per attaccare gli Altri, in arrivo al campo per prendere le donne incinte: Juliet dovrà marcare le tende delle donne, come stabilito con Ben, ma quando gli Altri si introdurranno al loro interno, troveranno dinamite pronta ad esplodere, procurata con l'aiuto della Rousseau. Naomi racconta a Charlie il successo del suo album, "Greatest Hits", uscito "postumo" dopo il ritrovamento del volo Charlie per un attimo si rallegra, prima di notare Desmond.

    Ed è proprio quest'ultimo a rivelargli una tragica notizia: in una delle sue visioni, Charlie dovrà annegare per premere un interruttore vicino ad una luce gialla lampeggiante, all'interno di un bunker, per permettere ad Aaron e Claire di mettersi in salvo.

    Sayid studia la mappa dello Specchio, presa dalla stazione Fiamma, ed osserva che la stazione è collegata all'isola da un cavo proprio il "famoso" cavo, mistero delle prime due stagioni ; per entrare nello Specchio bisogna nuotare fino ad un ingresso subacqueo. Ma Juliet lo avverte di aver appreso da Ben il fatto che la stazione sia completamente allagata.

    Sayid si rende conto che chi proverà a nuotare fino allo Specchio, per poi disattivare il congegno che impedisce le trasmissioni, morirebbe annegato. A quel punto, Charlie si offre volontario per eseguire il piano, spiegando di essere capace a trattenere il respiro per ben 4 minuti.

    Ma Jack non approva, essendo un piano troppo rischioso. Karl approda sulla spiaggia con la canoa: è stato mandato da Alex per avvertire il gruppo dell'imminente arrivo degli Altri, in quella stessa notte e non in quella seguente. Una brutta notizia per i naufraghi che non hanno abbastanza cavo per innescare la dinamite. Sayid, allora, pensa che l'unico modo per far saltare la dinamite è sparargli da lontano.

    Si rivedono, dopo un'intera stagione, Rose e Bernard: è proprio quest'ultimo uno dei tiratori, assieme a Jin e a Sayid. Jack, poi, si vede costretto ad acconsentire a Charlie il compito di raggiungere la stazione sottomarina, mentre tutti gli altri si porteranno nei pressi della torre radio, accompagnati dalla Rousseau. Desmond si offre di accompagnare Charlie. Anche Hurley, successivamente, vuole partecipare alla missione con Charlie, ma quest'ultimo non acconsente, motivando con il fatto che Hurley sia troppo grasso per entrare nella canoa.

    Hurley, allora, se ne va offeso, e Charlie lo ferma abbracciandolo e dicendo di volergli bene.

    PUNTATE LOST SCARICARE

    Mentre si avviano con la canoa seguendo il cavo, Charlie finisce di scrivere i suoi "cinque migliori momenti della sua vita":. Arrivati al punto in cui il cavo scende verso la stazione, Desmond chiede a Charlie di prendere il suo posto, ma Charlie lo ferma colpendolo con un remo. Charlie quindi esce dall'acqua e si sdraia sul pavimento, contento per non essere morto.

    L'ultimo episodio si apre con uno "strano" flashback riguardante Jack che, stanco, depresso e all'apparenza alcolizzato, viaggia su un aereo della Oceanic e chiede un drink alla hostess, la quale rifiuta di portarglielo ed in cambio gli porge un giornale: Jack viene colpito da un necrologio che strappa e conserva. Sull'isola ormai tutto è pronto per affrontare l'arrivo degli Altri: Sayid rassicura Jack prima che lui porti il gruppo verso la torre radio.

    Nello Specchio, intanto, le due donne, Bonnie e Greta, colpiscono ed interrogano Charlie, che racconta tutta la verità sul tradimento di Juliet e sul piano dei sopravvissuti. Le donne, allora, raggiungono un'altra stanza, con varie apparecchiature ed una luce gialla lampeggiante come nella visione di Desmond , per informare Ben; quest'ultimo, poi, ordina a Mikhail di raggiungere lo Specchio ed ammette di aver mentito sul fatto che la stazione fosse allagata.

    In questo modo, Ben perde sempre più la stima dei suoi compagni. Cerca inoltre di avvertire il gruppo avviato verso la spiaggia, ma le loro radio sono spente. Tom, Ryan, assieme ad altri compagni raggiungono il campo e notano le tende marcate da Juliet, ma non appena si accorgono che queste sono vuote, Sayid e Bernard sparano provocando due esplosioni: alcuni degli Altri rimangono uccisi.

    Il gruppo dei sopravvissuti nota in lontananza le due esplosioni, ed iniziano a credere che qualcosa sia andato storto, non essendoci stata la terza. Charlie, invece, spiega di non avere bisogno del codice, perché la stazione verrà allagata ed egli stesso morirà.

    Tom chiama Ben e lo informa dell'accaduto: Ben ordina di uccidere Jin se gli altri due non rivelano dove sono gli altri sopravvissuti. Sotto pressione, Bernard rivela tutto, dalla torre radio, al telefono di Naomi, all'informazione avuta da Karl.

    Poi ordina a Tom di non uccidere i tre uomini. Ben pianifica di intercettare il gruppo alla torre radio per poi convincerli a non usare il telefono satellitare per chiamare la nave di Naomi; Richard Alpert chiede di unirsi a lui, ma Ben respinge la proposta, chiedendogli di portare il gruppo verso il Tempio, come stabilito. Alex, allora chiede di andare con Ben, che, stranamente, accetta. Torniamo per un attimo alla storia di Jack fuori dall'isola: con l'auto parcheggiata sul Sixth Street Bridge di Los Angeles, Jack chiama qualcuno.

    Risponde la segreteria telefonica. Lascia un messaggio dicendo di aver letto il necrologio. Poi scende dalla macchina e si avvia verso il bordo del ponte: sale sul parapetto e si sporge per buttarsi quando un'altra automobile si scontra con la sua parcheggiata.

    Jack allora corre indietro per salvare le persone a bordo. Mikhail arriva sulla spiaggia in prossimità della canoa, dove Desmond si è svegliato accorgendosi di essere solo, ed inizia a sparargli: Desmond si tuffa raggiungendo la stazione sottomarina. Charlie, sorpreso nel vederlo, gli suggerisce di nascondersi subito, ma Bonnie, poco dopo, si avvia proprio verso il nascondiglio di Desmond: in quel momento arriva Mikhail, con l'attrezzatura da sub.

    Il russo rimane molto sorpreso nel vedere le due donne e nello scoprire da Charlie che lo Specchio stava bloccando le trasmissioni dall'isola. Ben chiama via radio Mikahil, il quale chiede spiegazioni: il blocco delle comunicazioni, secondo Ben, serve a proteggere l'isola dall'esterno.

    Poi ordina al russo di uccidere Bonnie, Greta e Charlie e di continuare a bloccare le trasmissioni; ma Mikhail, che ormai sta perdendo la sua fiducia verso Ben, gli chiede se non abbia ordinato anche a Bonnie e Greta di ucciderlo.

    Kate cerca di convincere, invano, Sawyer a tornare con lei sulla spiaggia per aiutare i tre tiratori; poco più tardi, lo stesso Sawyer esprime l'intenzione di tornare sulla spiaggia, ma da solo. Juliet, allora, si offre di accompagnarlo, per indicargli un nascondiglio segreto di armi; poi parla con Jack e, baciandolo, si allontana.

    Jack si accorge di essere osservato da Kate. Cosa succede a Jack, fuori dall'isola, dopo il tentato suicidio? Riceve la visita di Sarah, la sua ex-moglie, al pronto soccorso: lei è incinta e chiede all'ex marito cosa facesse in giro alle 2 di notte. Lui non risponde e le chiede un passaggio, ma lei lo saluta e se ne va. Il giorno dopo, Jack visita la donna incidentata, e, notando il danneggiamento della spina dorsale, si propone per operarla: il dottor Hamill, nuovo primario di chirurgia, si oppone.

    Kate viene raggiunta da Jack, che giustifica Sawyer affermando che volesse proteggerla, e si chiede come mai lui si preoccupi di Sawyer: Jack risponde "perché ti amo".

    Durante il cammino, Juliet parla a Sawyer, e scopriamo che, nel campo degli Altri, i prigionieri stavano lavorando per costruire una pista d'atterraggio. Poi confessa di aver mentito riguardo alle armi, ed intanto arriva Hurley, impaziente di dare una mano: Sawyer lo allontana, dicendogli che sarebbe d'intralcio. Nel frattempo, Alex rivolge delle domande a Ben: gli chiede di Karl e del perché l'abbia imprigionato e costretto al lavaggio del cervello, Ben risponde che non voleva che rimanesse incinta.

    Si capisce, quindi, che Ben voleva salvarle la vita. Locke si trova sempre moribondo nella fossa comune della Dharma, e l'unica cosa che riesce a fare è prendere una pistola e puntarsela alla testa: proprio in quel momento appare Walt che gli dice di alzarsi poiché ha una missione da compiere. Fuori dall'isola, Jack raggiunge un'agenzia di pompe funebri: entra in una stanza con una bara chiusa e il direttore afferma che lui è l'unico ad essere venuto, chiedendogli poi se fosse un amico o un parente del defunto.

    Jack risponde di non essere nessuno dei due. Rimane per un po' accanto alla bara, visibilmente dispiaciuto e successivamente va via. Il gruppo in cammino si incontra con Ben ed Alex. Ben parla con Jack, informandolo che Naomi fa parte di un gruppo di persone interessate a trovare l'isola, i "cattivi", e che se chiamasse quelle persone, ognuno sull'isola verrebbe ucciso.

    Ma dopo il rifiuto da parte Jack di consegnarli il telefono satellitare, Ben chiama via radio Tom, ordinando di uccidere Jin, Sayid e Bernard. Jack rimane tuttavia impassibile e dalla radio si sentono degli spari. A quel punto, il dottore salta addosso a Ben, colpendolo più volte al volto, e successivamente parla a Tom con la radio, avvertendolo che l'avrebbe cercato per ucciderlo. Nello Specchio, Mikhail, dopo aver parlato con Ben, spara a Greta, uccidendola, e subito dopo a Bonnie, ferendola gravemente prima che Desmond possa uscire dal nascondiglio e sparare a suo volta al russo.

    Desmond si avvia poi ad uccidere Bonnie, ma viene fermato da Charlie, che ha bisogno di lei per sapere il codice di sblocco; convinta dalla rockstar, la donna rivela, poco prima di morire, che il codice, essendo programmato da un musicista, l'avrebbe ottenuto suonando "Good Vibrations" dei Beach Boys. Hurley, parlando alla radio di Tom, raggiunge con la sua voce Jack e gli altri sopravvissuti che esultano per la vittoria e per Jin, Sayid e Bernard rimasti vivi.

    Claire chiede di Charlie e, nonostante non abbia notizie, Hurley la rassicura. Il dottor Hamill, notandolo, gli chiede spiegazioni: Jack rivela di essere venuto per conoscere le condizioni della donna incidentata. Charlie, nello Specchio, si occupa di digitare il codice di sblocco: riesce nel suo intento e si accorge di avere sfatato la previsione di Desmond.

    Charlie la informa di tutto e lei dice di essere Penelope: è contenta nell'aver trovato Desmond.

    Ma quando Charlie le parla di Naomi e della nave dei soccorritori, Penelope afferma di non conoscere la donna, né di sapere niente sulla nave. Charlie, allora, si sbriga a chiudere la porta stagna, mentre Desmond cerca di raggiungerlo correndo. Nota Penny sullo schermo ma rimane fuori dalla stanza: proprio in quel momento la granata esplode, facendo entrare l'acqua. Desmond assiste all'imminente fine di Charlie, che riesce a scrivere una frase sulla mano, prima di morire annegato: "Not Penny's boat", non è la nave di Penny.

    Giunti ormai alla torre radio, la donna francese disattiva l's. Ben cerca nuovamente di convincere Jack a rinunciare, poiché sarebbe "l'inizio della fine". Ma subito dopo, mentre il telefono è ormai pronto a comunicare, Naomi viene colpita alle spalle con un coltello: tra lo stupore generale, Locke esce allo scoperto.

    Aggiunta al carrello in corso...

    Jack, incredulo, chiede a Locke cosa abbia fatto: "quello che dovevo" risponde Locke, che poi intima al dottore di allontanarsi dal telefono, minacciando di sparargli se non obbedirà. Ben grida a Locke di sparare a Jack, ma alla fine si arrende, abbassando la pistola. Poi dice a Jack: "non è destino che tu lo faccia".

    Mentre John si allontana, Jack riesce a parlare con un uomo che lo avverte di restare dove si trovano, perché arriveranno subito a salvarli. La scena si chiede con la gioia generale e possiamo tornare, infine, a Los Angeles per concludere il flashback. Jack si trova nel suo appartamento, circondato da mappe e atlanti, e riesce a contattare finalmente la persona a cui aveva telefonato. Tutto qua. La colpa non è proprio di Netflix. I titoli presenti sulla piattaforma di streaming appartengono — tranne che per i contenuti originali Netflix — agli studi di produzione.

    Netflix per poterli usare deve sottoscrivere degli accordi con le major e alcune di queste licenze possono prevedere un tetto massimo di titoli da scaricare. Se il limite viene superato, la piattaforma blocca il download di un nuovo episodio della stessa serie TV.

    IVA