Skip to content

CHAOTICSOUL.US

Chaoticsoul.us

SCARICARE MODULO DOMANDA REI


    Il modello ReI – Com deve essere compilato anche in caso di svolgimento di attività lavorativa dichiarata in sede di presentazione della domanda. Modulo Carta REI Reddito di Inclusione istruzioni per la compilazione modello Inps su come, dove a chi si presenta e quando la richiesta. requisiti familiari previsti per l'accesso al Reddito di Inclusione (REI), , ha reso disponibile il nuovo modulo cartaceo di domanda di. Si precisa, infine, che dall'accoglimento della domanda di Reddito/Pensione di Cittadinanza deriva la decadenza della domanda di REI. A seguito della. REI, nuovo modulo di domanda dal 1° giugno Scarica il nuovo modello per presentare domanda di reddito di inclusione a partire dal 1° giugno

    Nome: modulo domanda rei
    Formato:Fichier D’archive
    Sistemi operativi: Android. Windows XP/7/10. iOS. MacOS.
    Licenza:Solo per uso personale (acquista più tardi!)
    Dimensione del file:19.80 Megabytes

    Si tratta della prima misura unica nazionale di contrasto alla povertà a vocazione universale. Ma non sarà semplice assistenzialismo: il sussidio, infatti, sarà affiancato da un progetto personalizzato per l'uscita dallo stato di bisogno.

    Esso avrà un tetto minimo di ,50 euro per un nucleo composto da una persona sola, mentre il tetto complessivo è di ,40 euro per un nucleo di 5 o più persone. Devono trascorrere almeno 6 mesi dall'ultima erogazione prima di poterlo richiedere di nuovo per un massimo di altri 12 mesi. Il tetto è legato a quello dell'assegno sociale per gli over 65 senza reddito. La Carta potrà essere usata, per metà dell'importo, anche per fare prelievi di contanti. Una novità per un sussidio di questo genere: finora l'uso è stato vincolato sempre ad acquisti nei supermercati, negli uffici postali e in farmacia.

    Possono accedere al REI le seguenti categorie di persone: cittadini italiani; cittadini comunitari; familiari di cittadini italiani o comunitari, non aventi la cittadinanza in uno Stato membro UE, titolari del diritto di soggiorno o diritto di soggiorno permanente; cittadini stranieri in possesso del permesso di soggiorno CE per soggiornanti di lungo periodo; titolari di protezione internazionale asilo politico, protezione sussidiaria che siano residenti in Italia da almeno due anni al momento della presentazione della domanda.

    I beneficiari sono inizialmente individuati tra i nuclei familiari con: figli minorenni; figli con disabilità anche maggiorenni ; donne in stato di gravidanza; componenti disoccupati che abbiano compiuto 55 anni. Non solo: al REI è affiancato anche un progetto di attivazione sociale e lavorativa.

    Possono accedere al REI le seguenti categorie di persone: cittadini italiani; cittadini comunitari; familiari di cittadini italiani o comunitari, non aventi la cittadinanza in uno Stato membro UE, titolari del diritto di soggiorno o diritto di soggiorno permanente; cittadini stranieri in possesso del permesso di soggiorno CE per soggiornanti di lungo periodo; titolari di protezione internazionale asilo politico, protezione sussidiaria che siano residenti in Italia da almeno due anni al momento della presentazione della domanda.

    I beneficiari sono inizialmente individuati tra i nuclei familiari con: figli minorenni; figli con disabilità anche maggiorenni ; donne in stato di gravidanza; componenti disoccupati che abbiano compiuto 55 anni. Non solo: al REI è affiancato anche un progetto di attivazione sociale e lavorativa.

    Se in fase di analisi preliminare emerge che la situazione di povertà è prioritariamente connessa alla mancanza di lavoro, il progetto personalizzato è sostituito dal Patto di servizio o dal programma di ricerca intensiva di occupazione.

    Non è solo un assegno che si conferisce ogni mese, ma consiste in un ambito più ampio di inclusione sociale e lavorativa. Il progetto coinvolge tutti i componenti del nucleo familiare e prevede l'identificazione degli obiettivi che si intendono raggiungere, dei sostegni di cui il nucleo necessita, degli impegni da parte dei componenti il nucleo a svolgere specifiche attività ad esempio attivazione lavorativa, frequenza scolastica, tutela della salute, ecc.

    Il progetto è definito sulla base di una valutazione globale delle problematiche e dei bisogni da parte dei servizi, insieme al nucleo.

    La circolare INPS 22 novembre , n. Con successiva circolare INPS 28 marzo , n. Ha un importo mensile variabile in base al reddito e alla composizione del nucleo familiare dei beneficiari.

    La Carta REI è una carta acquisti attraverso la quale viene erogato il beneficio economico previsto dal Reddito di Inclusione, ovvero lo strumento a sostegno dei poveri istituito dal Decreto Legislativo n. La sovvenzione viene erogata, appunto, attraverso una carta di pagamento elettronica, per un periodo non superiore a 18 mesi, eventualmente prorogabile per un anno.