Skip to content

CHAOTICSOUL.US

Chaoticsoul.us

SCARICARE MODULO VERSAMENTO BANCOPOSTA


    Modulistica Documenti utili sui servizi postali e logistici. Descrizione. Nella sezione Modulistica è possibile scaricare documentazione relativa ai servizi. Moduli postali da scaricare per chi effettua numerose operazioni presso gli uffici Poste Italiane fornirà le nuove specifiche tecniche, una volta approvate dalle. Modulo di richiesta servizi a valere sul conto corrente BancoPosta e/o sul Libretto di Risparmio Postale. (Versamento su conto corrente BancoPosta/Versamento. Il modulo per il versamento su scarica un contratto gratuito. Per poter effettuare un versamento sul conto BancoPosta oppure sul Libretto di Risparmio Postale bisogna compilare una apposita distinta.

    Nome: modulo versamento bancoposta
    Formato:Fichier D’archive
    Sistemi operativi: MacOS. iOS. Windows XP/7/10. Android.
    Licenza:Solo per uso personale (acquista più tardi!)
    Dimensione del file:14.45 MB

    SCARICARE MODULO VERSAMENTO BANCOPOSTA

    In alternativa, è possibile utilizzare il sottostante modulo, digitando il nome del Comune di cui si cerca il codice. Cerca il codice catastale di un Comune nel sito dell'Agenzia delle Entrate 13 - La casella sotto a "Ravv.

    Attenzione: Se il pagamento dell'Imu viene effettuato con un unico versamento opzione esclusa per il primo anno di applicazione , occorre fare click sia sulla casella dell'acconto, sia sulla casella del saldo. Se si decide di pagare l'Imu in tre rate, i codici da digitare sono per l'acconto di giugno, per l'acconto di settembre, per il conguaglio di dicembre; se l'Imu viene pagata in due rate, il codice è sempre , sia per la rata di giugno, sia per quella di dicembre.

    Le prime due cifre del codice specificano quale rata si sta pagando; le ultime due cifre specificano il numero di rate prescelto. Nel caso dell'Imu, l'anno di riferimento è quello corrente ad esempio, nel primo anno di applicazione Imu. Alla detrazione ordinaria di euro va sommata l'eventuale maggiorazione di 50 euro per ogni figlio convivente di età inferiore a 26 anni.

    La detrazione va arrotondata al centesimo di euro: se la cifra è ,, va scritto ,78; se la cifra è ,, va scritto , Se, ad esempio, il saldo o l'acconto Imu è di euro a cui vanno detratti euro, la somma da digitare è , In questo caso, l'arrotondamento va fatto all'unità di euro: se la frazione decimale è pari o inferiore a 49 centesimi ad esempio, ,48 euro , essa non va considerata nel precedente esempio, va scritto ,00 ; se la frazione decimale è pari o superiore a 50 centesimi, essa va considerata come 1 euro ad esempio, ,71 diventa ,

    Se si decide di pagare l'Imu in tre rate, i codici da digitare sono per l'acconto di giugno, per l'acconto di settembre, per il conguaglio di dicembre; se l'Imu viene pagata in due rate, il codice è sempre , sia per la rata di giugno, sia per quella di dicembre.

    Le prime due cifre del codice specificano quale rata si sta pagando; le ultime due cifre specificano il numero di rate prescelto. Nel caso dell'Imu, l'anno di riferimento è quello corrente ad esempio, nel primo anno di applicazione Imu.

    Alla detrazione ordinaria di euro va sommata l'eventuale maggiorazione di 50 euro per ogni figlio convivente di età inferiore a 26 anni.

    La detrazione va arrotondata al centesimo di euro: se la cifra è ,, va scritto ,78; se la cifra è ,, va scritto , Se, ad esempio, il saldo o l'acconto Imu è di euro a cui vanno detratti euro, la somma da digitare è , In questo caso, l'arrotondamento va fatto all'unità di euro: se la frazione decimale è pari o inferiore a 49 centesimi ad esempio, ,48 euro , essa non va considerata nel precedente esempio, va scritto ,00 ; se la frazione decimale è pari o superiore a 50 centesimi, essa va considerata come 1 euro ad esempio, ,71 diventa , Gli zeri vengono aggiunti automaticamente dal programma di Poste Italiane.

    In una sola operazione di versamento potete effettuare il deposito di contanti e assegni, anche contemporaneamente.

    Fate ora molta attenzione a scrivere l'importo in maniera corretta, indicando numericamente la cifra, e tenendo presente che dovrete inserire sia i valori interi euro che i valori decimali euro cent. Continua la lettura 56 Consegnate il modulo allo sportello Qualora il versamento venga effettuato con uno solo dei due modi che abbiamo appena visto, è opportuno tracciare una sbarra sulla riga tratteggiata che non deve essere utilizzata.

    Inoltre, dovrete calcolare il totale sommando tutte le cifre. Ultimando la compilazione della distinta troverete, nella parte inferiore della prima pagina, due riquadri.